fbpx

La “tristezza” del Blue Monday

Nel mondo degli umani è stato inventato anche il Blue Monday, che secondo qualche esperto sta ad indicare il giorno più triste dell’anno, e cade solitamente nel terzo lunedì di gennaio.

Il ragionamento, o calcolo, se così può essere definito, include una serie di indicatori del tipo: sono finite le feste natalizie e ci vorranno mesi per godere di un nuovo periodo di ferie, ho speso dei soldi durante le feste e mi sento il portafoglio alleggerito, avevo dei buoni propositi che non si sono realizzati, fa freddo, ed altre motivazioni che sono palesemente orientate ad accentuare un malessere che alle persone fa comodo sentirsi dire per giustificare il fatto di non avere preso il controllo delle loro vita e di non godersi appieno quello che hanno deciso di fare.

Poi, mettiamoci la grande trovata marketing per incentivare le persone a fare acquisti specifici per tirarsi su il morale, ad esempio, prenoto già ora la vacanza così mi tiro su.

Ma se da qui alle ferie vivi mentalmente una vita che non ti soddisfa, la vacanza oltre ad essere solo una caramella di zucchero che svanisce appena si scioglie in bocca, non farà altro che aumentare lo stato di malessere con il pensiero che la stessa finirà presto.

Svegliarsi ogni mattina in apparente stato di salute per godersi la vita, deve essere la più bella notizia che ci arriva, per poi fare in modo di goderci ogni giornata con un atteggiamento del “qui, ora”.

Se non fai qualcosa per realizzare i tuoi buoni propositi, non stai facendo altro che prenderti in giro, e non puoi dare la colpa ad altro e ad altri.

Se hai speso dei soldi perché lo volevi fare, goditi quello che hai fatto, i soldi servono a questo. Se il terzo lunedì di gennaio fa freddo, è semplicemente inverno, e ringrazia di essere in vita per godertelo. La cosa più triste, è che l’essere umano va dietro al “giorno più triste dell’anno”. Evita i consigli che le testate e le rubriche si affrettano a darti come palliativi per vivere meglio la giornata, e falle diventare sane abitudini della vita.

Prendi il controllo della tua vita e goditela. Siamo persone migliori quando ci sentiamo responsabili dei nostri risultati.

Scegli come condividere questo articolo

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Telegram
Email
Skype
Print

Scelti per te

La mente è tutto

La mente è il principale motore che sta alla base di qualunque successo, e per raggiungere i traguardi desiderati bisogna allenarla. È dimostrato da moltissimi studi

La mente è tutto

La mente è il principale motore che sta alla base di qualunque successo, e per raggiungere i traguardi desiderati bisogna allenarla. È dimostrato da moltissimi studi

I più letti