fbpx

L’art brut, a Roma, fino a marzo

SIC12 Art Studio inaugura il proprio spazio culturale in via Francesco Negri 65 con la mostra “A Due”, che sarà possibile visitare fino al 20 marzo.

Una prima selezione della collezione di art brut Giacosa-Ferraiuolo: arte al di fuori dai canoni, opere trasparenti al proprio autore in massima parte, poiché prive di agenti opacizzanti quali regole accademiche e iconografie cristallizzate.

Il titolo dell’esposizione evidenzia subito la volontà curatoriale di muoversi sul filo del doppio, con tutte le sue implicazioni fisico-psichiche.

E, quasi come se un mio stesso doppio mi venisse a interrogare, un elenco di domande mi arriva in maniera diretta, fisica, dalla visione di tali opere: cosa è l’arte? Cosa si può trovare in essa? Come goderne, e come parlarne?

Questi lavori, così inusuali rispetto a quanto siamo abituati a vedere e leggere come opera nei musei di Roma, sembrano mettere in gioco in me qualcosa che va oltre l’arte stessa, innescando una riflessione sulla vita e le modalità di approcciarsi ad essa.

Forse, tra tutti gli artisti lì presenti, Franco Bellucci suggerisce una risposta di qualche tipo: raccogliere dei frammenti di ciò che troviamo e farne un qualcosa di unitario, nostro, ma senza per questo nasconderne i pezzi, le difficoltà e peculiarità, da cui si era partiti. In lui ciò è perfettamente visibile poiché il legame tra le parti è creato tramite alcuni lacci che esibiscono il nuovo equilibrio e integrità in tutta la sua precarietà e disomogeneità.

Allo stesso tempo, le metamorfosi di Giovanni Galli rimescolano dei risultati provvisori: cosa potrà diventare ciò che vediamo e ciò che siamo? Cosa sarà per altri ciò che pensiamo un nostro raggiungimento? Un inizio da cui partire o una linea finale da tirare?

Ben vengano tutte le domande, e che le conclusioni che traiamo rispettino l’altro che oggi ne rimane fuori, e che domani potrà tornare con tutta la forza dirompente che può avere solo qualcosa fino a quel momento non considerato.

 

Scegli come condividere questo articolo

Share on facebook
Facebook
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on telegram
Telegram
Share on email
Email
Share on skype
Skype
Share on print
Print
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter
Share on telegram
Share on email
Share on skype

Scelti per te

La “tristezza” del Blue Monday

Nel mondo degli umani è stato inventato anche il Blue Monday, che secondo qualche esperto sta ad indicare il giorno più triste dell’anno, e cade

Bandi: misure a sostegno dell’agricoltura

BANDO PUBBLICO per la concessione dei contributi alle imprese agricole produttrici di kiwi gravemente danneggiate dal cosiddetto fenomeno della “moria del kiwi”. La “moria dei

La “tristezza” del Blue Monday

Nel mondo degli umani è stato inventato anche il Blue Monday, che secondo qualche esperto sta ad indicare il giorno più triste dell’anno, e cade

Bandi: misure a sostegno dell’agricoltura

BANDO PUBBLICO per la concessione dei contributi alle imprese agricole produttrici di kiwi gravemente danneggiate dal cosiddetto fenomeno della “moria del kiwi”. La “moria dei

I più letti

Tra Internet e pandemia: piattaforme vs fake news

Sentiamo fin troppo spesso parlare di ‘’fake news’’, disinformazione ed ‘’infodemia’’, ma è interessante attualizzare tali termini al contesto in cui viviamo, caratterizzato dalla pandemia

Il nuovo modello phygital per il punto vendita

Nel prossimo futuro sentirete parlare del modello Phygital per il B2C Il consumatore “post pandemico” ha modificato il proprio approccio all’acquisto. Per il fatto di

Tra Internet e pandemia: piattaforme vs fake news

Sentiamo fin troppo spesso parlare di ‘’fake news’’, disinformazione ed ‘’infodemia’’, ma è interessante attualizzare tali termini al contesto in cui viviamo, caratterizzato dalla pandemia

Il nuovo modello phygital per il punto vendita

Nel prossimo futuro sentirete parlare del modello Phygital per il B2C Il consumatore “post pandemico” ha modificato il proprio approccio all’acquisto. Per il fatto di