fbpx

Sabato 23 luglio un altro concerto jazz immersi nello splendido scenario del Giardino di Ninfa. A fare da sfondo sei dipinti su tela di Cruciano Nasca a cura di MAD

Continua la collaborazione tra il 52nd Jazz 2022 e Mad, Museo d’arte diffusa; sabato sera, per il quarto concerto del Ninfa Jazz, a fare da sfondo, ci saranno sei dipinti su tela dell’artista Cruciano Nasca.

Sul palco allestito all’interno del Giardino di Ninfa, invece, l’Erasmo Bencivenga Trio con Erasmo Bencivenga al piano, Nicola Borrelli al contrabbasso e Giorgio Raponi alla batteria che si cimenteranno, in questa occasione, nella riproposizione di alcuni dei più importanti brani dei Beatles, in chiave jazz, con arrangiamenti originali.

Un appuntamento da non perdere per tutti gli amanti del jazz ma anche per tutti gli amanti della musica dell’iconico quartetto di Liverpool.

Il Trio che suonerà sabato sera è formato da tre storici musicisti di Latina che da anni collaborano insieme in vari progetti musicali.

Erasmo Bencivenga inizia a suonare prestissimo, a soli 14 anni; ha fatto parte di diverse formazioni musicali che hanno animato la vita culturale e d’intrattenimento della nostra città. Nella sua lunga carriera ha partecipato a diversi workshop e seminari con Sal Nistico, Aaron Goldberg, Peter Bernstein e Barry Harris solo per citarne alcuni. Nel 2004 ha vinto il premio “Palazzo Valentini” con il Paolo Recchia jazz Quartet. Ha suonato, in Italia e all’estero, in diverse formazioni e con diversi musicisti italiani e stranieri. 

Anche la carriera da musicista di Giorgio Raponi comincia presto, all’età di 15 anni, quando inizia a suonare la batteria in una band progressive che suona proprie composizioni. Continua, poi, a suonare in formazioni Jazz & Funk in vari club romani. Partecipa a diversi programmi TV tra cui ”Te lo faccio vedere chi sono io”, prodotto da RAI 2, dove suona, in diretta televisiva al Teatro Argentina di Roma, accompagnando musicisti come Lucio Dalla, Teresa De Sio e James Senese.

Al contrabbasso, invece, ci sarà il compositore, contrabbassista, chitarrista e arrangiatore Nicola Borrelli. Inizia anche lui a fare musica da giovanissimo; tra le sue tante esperienze musicali quella, a New York, con lo storico pianista Barry Harris; è stato allievo del chitarrista jazz americano Chuck Wayne, famoso per essere stato direttore musicale e accompagnatore di Tony Bennett.

Nel 2017 Erasmo, Giorgio e Nicola hanno fondato l’Erasmo Bencivenga jazz Trio.

Anche i biglietti di questo concerto si potranno acquistare direttamente sul sito  www.boxol.it (per info 3501843609). 

Il biglietto del concerto costa 15 euro (2 euro di prevendita). 

E come ogni sabato sarà anche possibile prenotare una Full Experience, ovvero tour dei Giardini di Ninfa al tramonto e concerto. Il costo del biglietto sarà, in questo caso, di 30 euro (costo della prevendita 2 euro). 

Scegli come condividere questo articolo

Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Telegram
Email
Skype
Print

Scelti per te

Villa Torlonia e Messina

Villa Torlonia, casa che l’omonima famiglia acquisì nello stesso 1797 in cui venne dotata del marchesato, e il cui ruolo centrale nella città di Roma

L’Abbazia di Valvisciolo

Un’abbazia ai piedi dei monti che delimitano la pianura pontina; un’architettura che apparenta il complesso, imperniato sulla chiesa e sul chiostro, a quello della vicina

Villa Torlonia e Messina

Villa Torlonia, casa che l’omonima famiglia acquisì nello stesso 1797 in cui venne dotata del marchesato, e il cui ruolo centrale nella città di Roma

L’Abbazia di Valvisciolo

Un’abbazia ai piedi dei monti che delimitano la pianura pontina; un’architettura che apparenta il complesso, imperniato sulla chiesa e sul chiostro, a quello della vicina

I più letti